Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

Esoneri ed esenzioni

Esoneri ed esenzioni dall'obbligo dell'E.C.M. (Determina della Commissione Nazionale della Formazione Continua del 13.07.2013 - decorrenza dal 1 gennaio 2011

NEWS 2016: Modulo per la richiesta di esonero/esenzione o riconoscimento crediti per i casi non previsti dalla delibera del 17 luglio 2013

E’ disponibile sul sito di Agenas nella sezione "Moduli e documenti" relativa ai professionisti sanitari, il modulo per sottoporre le istanze di esonero, esenzione o riconoscimento di tutoraggio individuale per fattispecie non previste dalla delibera del 17 luglio 2013 della Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC). Il modulo deve essere compilato digitalmente e sottoscritto con firma autografa, pena il rigetto dell’istanza.
Il modulo e i relativi allegati devono essere sottoscritti e inviati in formato PDF all’indirizzo ecm.professionistisanitari@agenas.it .
La CNFC valuterà l’istanza nella prima riunione utile e ne trasmetterà l’esito al professionista sanitario, con opportuna delibera, tramite il medesimo indirizzo email.


Esoneri  (il professionista sanitario non sospende l’esercizio dell’attività professionale)
Sono esonerati dall’obbligo formativo i professionisti sanitari che frequentano in Italia o all’Estero  corsi di formazione post-base:
laurea specialistica, diploma di specializzazione, dottorato di ricerca, master universitari di primo e secondo livello della durata di uno o più anni e che erogano almeno 60 CFU/anno previsti e disciplinati dal Decreto del MURST del 3 novembre 1999 n. 509 e dal Decreto del MIUR del 22 ottobre 2004, n. 270 e successive modifiche ed integrazioni;

corso di formazione specifica in medicina generale, di cui al Decreto Legislativo 17 agosto 1999 n. 368;
corso di specializzazione in Psicoterapia per Medici e Psicologi, di cui al Decreto 11 dicembre 1998, n. 509;
- corso di specializzazione psicoterapia ai sensi dell’articolo 17, comma 96, della legge 15 maggio 1997, n. 127;
corso di formazione manageriale ai sensi dell’art. 16 del D.Lgs 502/92;
Corsi universitari diversi da quelli sopra elencati con durata superiore a 15 giorni;
- Sono altresì esonerati i professionisti sanitari domiciliati o che esercitano la propria attività professionale presso le zone colpite da catastrofi naturali limitatamente al periodo definito con determina della stessa Commissione
L’esonero riguarda l’intero periodo di formazione nella misura di 4 crediti per mese e solo se il corso abbia durata superiore a 15 giorni. Mese: periodo non inferiore a 16 giorni e non superiore a 31. I giorni possono essere non continuativi e cumulabili nell’anno di riferimento. I periodi di esonero vanno comunicati al Cogeaps previa registrazione all'area riservata del sito www.cogeaps.it (Accesso anagrafe crediti ECM)


Esenzioni (il professionista sanitario sospende la propria attività professionale)
Le esenzioni dall’obbligo formativo ECM sono quantificate nella misura di 4 crediti per ogni mese nel quale il periodo di sospensione dell’attività professionale sia superiore a 15 giorni.
Mese: periodo non inferiore a 16 giorni e non superiore a 31. 
Oltre alle consuete esenzioni già conosciute (congedo maternità obbligatoria, congedo parentale, adozione e affidamento, congedo retribuito per assistenza ai figli portatori di handicap, richiamo alle armi o servizio volontariato) sono state ricomprese le seguenti situazioni come disciplinate dai CCNL delle categorie di appartenenza:
- aspettativa senza assegni per gravi motivi familiari;
- permesso retribuito per i professionisti affetti da gravi patologie;
- assenza per malattia;
- aspettativa per incarico direttore sanitario aziendale e direttore generale;
- aspettativa per cariche pubbliche elettive
- aspettativa per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo e distacchi per motivi sindacali.
I periodi di esonero e di esenzione sono cumulabili ma non sovrapponibili nell’ambito del triennio, ad eccezione degli esoneri definiti dalla Commissione Nazionale per le catastrofi naturali. I periodi di esenzione vanno comunicati al Cogeaps previa registrazione all'area riservata del sito www.cogeaps.it (Accesso anagrafe crediti ECM)

 

 

Riduzione del debito formativo ECM per i professionisti colpiti dal sisma del maggio 2012
Complessivamente i richiamati professionisti sanitari dovranno acquisire 100 crediti formativi per il triennio 2011-2013
La Commissione Nazionale per la Formazione Continua nel corso della riunione del 20 giugno 2012 ha stabilito che il debito formativo dei professionisti sanitari domiciliati o che svolgono la propria attività presso le zone colpite dal terremoto del maggio 2012, di cui al decreto legge del 6 giugno 2012 n. 74, è ridotto da 100 a 50 crediti formativi nel biennio 2012-2013.

Sono confermati 50 crediti formativi per l'anno 2011.
Complessivamente i richiamati professionisti sanitari dovranno acquisire 100 crediti formativi per il triennio 2011-2013.
per i medici residenti nelle zone colpite dal sisma la riduzione è già stata inserita mentre per coloro che operano in tali zone è necessario inviare autocertificazione (corredata di documento di indentità) all'indirizzo mail ecm@cogeaps.it