Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

N. 42 dicembre 2017

In questo numero:

 

v    Il saluto del Presidente D’Autilia

Dopo 21 anni di presidenza di questo Ordine professionale passo il testimone al Dott. Mauro Zennaro. Al termine di questo periodo così lungo posso dire in primo luogo che si sono realizzate importanti opere di ristrutturazione dello storico stabile di piazzale Boschetti e della nostra sede che risponde oggi alle più avanzate tecnologie informatiche consentendo ai colleghi di acquisire in tempo reale informazioni e documenti.

Ma lo sforzo più significativo è stato compiuto con l’obiettivo di avvicinare l’istituzione ordinistica ai medici e ai cittadini. Le porte della presidenza sono state sempre aperte per entrambi. Le colleghe e i colleghi hanno ricevuto risposte ai loro quesiti e spesso si sono semplicemente confrontati sui problemi quotidiani che non mancano certo nella nostra professione. I cittadini hanno portato alla nostra attenzione reclami, proposte di collaborazione, ma più spesso hanno richiesto ascolto sulle loro problematiche di salute. Non vi è dubbio in questo senso che la mia costante partecipazione al Comitato Centrale della Federazione nazionale abbia giovato al nostro Ordine provinciale.

Abbiamo vissuto periodi di forte impegno civile e sociale: le vicende Di Bella, inceneritore e l’ultima dei vaccini ci ha visto protagonisti di battaglie di difesa dei principi della scienza alla base della nostra Professione. Non sono mancati momenti di attrito con altre istituzioni ma è prevalsa sempre la linea della fermezza che deriva dalla consapevolezza di seguire i dettami del nostro Codice Deontologico.

La mia esperienza internazionale come FNOMCeO ha permesso di portare a Modena alcune iniziative europee che hanno portato la nostra città al centro dell’attenzione.

Ma l’impegno più significativo è stato profuso nel campo della Formazione e dell’Aggiornamento. L’Ordine ha offerto ogni anno ai propri iscritti corsi, convegni e, fiore all’occhiello di Modena, la Scuola di Etica, Bioetica e Deontologia Medica, tutti gratuiti e tutti accreditati ECM. Sono state e restano anche occasioni di incontro tra professionisti operanti nei vari ambiti. Oggi possiamo per questo affermare con particolare soddisfazione che l’Ordine dei medici è la casa di tutti, medici e odontoiatri.

Ringrazio di cuore il personale dell’Ordine senza il quale non si sarebbero potute realizzare le molteplici iniziative che l’Ordine di Modena ha intrapreso in questi anni.

Il mio grazie sentito va a tutte le colleghe e a tutti i colleghi che nel corso di questi ventuno anni mi hanno supportato, criticato, consigliato. Ho ascoltato tutti.

Certo c’è ancora molto da fare e non mancheranno le sfide per la Professione.  

È stata un’esperienza unica e una vera “scuola di vita” perché mi ha consentito di conoscere persone, vicende e luoghi che hanno segnato la mia vita personale e professionale.

Auguri al nuovo Presidente e al nuovo Consiglio per un Ordine dei medici di Modena sempre al passo con i tempi !

 

Il Presidente

N. G. D’Autilia