Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

Corte di Cassazione: irap ordinanza n.13048 del 24.7.2012

Gli strumenti di diagnosi, per quanto complessi e costosi, rientrano nelle attrezzature usuali per i medici di medicina generale.

Gli strumenti di diagnosi, per quanto complessi e costosi, rientrano nelle attrezzature usuali per i medici di medicina generale.
Lo stabilisce una sentenza della Corte di Cassazione (n.13048 del 24.7.2012) accogliendo il ricorso di un MMG al quale era stata riconosciuta dalla Commissione Tributaria di Venezia la cd “autonoma organizzazione” sulla base del possesso di telefono, computer, auto e strumenti medici di diagnosi e quindi assoggettabile ad IRAP.