Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

Valutazione dei rischi

31/05/2013 SCADE L'AUTOCERTIFICAZIONE
01/06/2013 PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI


Ricordiamo ai colleghi che dal 31.05.2013 non sarà più possibile per i professionisti che impiegano fino a 10 lavoratori certificare l'avvenuta valutazione dei rischi con l'AUTOCERTIFICAZIONE e questa non avrà più validità poiché  da tale data entrano in vigore LE PROCEDURE STANDARDIZZATE per la valutazione dei rischi.
Pertanto dal 01.06.2013 la Valutazione dei rischi potrà essere comprovata  esclusivamente con il DVR (Documento di valutazione dei rischi) o con un DVR redatto seguendo le procedure standardizzate.
Questo ultimo documento, riservato alle microimprese che impiegano fino a 10 lavoratori è più semplice da elaborare in quanto la valutazione è guidata attraverso un modello di riferimento (previsto dal Decreto interministeriale 30 novembre 2012). Le spiegazioni per la compilazione del modello elaborate dal Dott Addamo tesoriere del nostro Ordine  dei medici in collaborazione con l’AUSL di Modena e il modello previsto dal Decreto sono di seguito riportati.
E' compito  del datore di lavoro, sanitario titolare dello studio, su cui ricadono le responsabilità, effettuare la valutazione dei rischi, redigere il DVR, attuare e gestire il programma e verificarne l'attuazione.
La documentazione deve avere data certa o attestata.